in

Intervista con Gianni Mendes Toniutti: “Te Amarè”, ritmi latini per l’estate ’20


Abbiamo incontrato Gianni Mendes Toniutti, che per l’estate ha cantato e suonato “Te Amarè, un brano perfetto per muoversi a tempo in modo spensierato. Gianni Mendes Toniutti non è solo un artista. Lavora con grande successo nel settore legale tra Italia e il mondo… e da sempre vive di musica. E’ riuscito a trasformare il suo sogno in realtà e ha interpretato un canzone perfetta per l’estate 2020, un momento in cui tutti abbiamo bisogno di spensieratezza. E’ “Te Amarè”, ispirata ai ritmi latini e brasiliani, è un mix perfetto di canto, danza e chitarra. Il brano viaggia nello spirito dei ritmi da lui amati da sempre, sin dall’età di 10 anni. Fin da quell’età suona la chitarra. Suo padre era infatti uno strumentista appassionato e da casa sua passavano spesso artisti come Sabicas, Andres Segovia e Felix de Utrera, che hanno fatto crescere in lui un grande amore per la musica.

In tv a “Le Iene” per raccontare una disavventura avuta con chi gli aveva promesso, sta comunque crescendo anche sui social, diventando un personaggio e un riferimento per chi ama mondanità e divertimento. Cresciuto a Bologna, madre brasiliana e padre italiano, nato in Brasile, si è laureato proprio a Bologna in diritto internazionale. Chi lo segue sui social sa che ama la bella vita e i viaggi… ma tutto questo per lui è anche o soprattutto lavoro: negli Stati Uniti è un avvocato molto noto, specializzato nel campo dell’immigrazione e tra i suoi clienti ci sono tanti personaggi di musica, sport, moda (…). E’ anche decisamente attivo nel creare mode e tendenze. Una volta è entrato da Zara, a New York e ha fatto finta di essere un manichino umano: su Instagram ha totalizzato ben 260.000 visualizzazioni… e molti hanno scambiato la sua performance per una pubblicità di Zara.

Te Amarè si prepara ad essere il tormentone dell’estate 2020, sarà capace di risollevare l’umore di tutti?

“Questa è la mia maggiore speranza! Quando ho prodotto questa canzone con Tim Mitchell, il produttore di Shakira, il nostro obiettivo è stato fare una canzone che fosse la più esplosiva possibile. Molto ritmo, allegria, e voglia di vivere sono gli elementi principali di Te Amaré. È proprio ciò di cui abbiamo tutti bisogno dopo questi primi 7 mesi del 2020 che, diciamoci la verità, sono stati per tutti molto ma molto pesanti!”

Quali sono le caratteristiche del sound latino e perché piace così tanto?

“Il sound latino ha un ritmo straordinario, che ti trascina e ti fa ballare nel momento stesso in cui parte il primo colpo di cassa. Le percussioni, la maniera in cui viene portata la batteria, è inconfondibile. Non si pensi però che solo i Latini possano avere nel sangue questo ritmo contagiante. Nel singolo Te Amaré, incredibilmente, il batterista è un americano, Lee Levin. Lee è famosissimo in America per essere stato il batterista di alcuni degli artisti latini più famosi al mondo, tra cui Christina Aguilera, Alejandro Sanz, Enrique Iglesias, Ricky Martin, Eros Ramazzotti, e Shakira. L’importante, non è da dove vieni, ma che cosa senti dentro! “

Quale è stato il tuo impegno per realizzare singolo e video?

“È stato un impegno a 360 gradi. Nel pezzo, ho registrato tutte le chitarre, la voce principale, le voci secondarie…ho poi anche partecipato alla produzione insieme a Tim Mitchell, anche se sotto quell’aspetto ho lasciato fare più a lui, che in materia di produzioni di successo ha una esperienza pazzesca, avendo vinto diversi Grammy con Shakira. In una produzione, è importantissimo affidarsi a persone di cui ti fidi e hai stima, perché la loro opinione, a un certo punto, è più importante della tua. La persona esterna sentirà una canzone sempre in una maniera diversa da quella che l’ha composta. E siccome, alla fine, la tua canzone deve piacere anche (e soprattutto) agli altri, è bene affidarsi a professionisti di livello affinché possano tirar fuori dalla tua canzone il meglio di essa”.

Sappiamo che per la creazione di testo e video ti sei affidato a grandi esperti del settore, quale è stato il percorso?

“Per quanto riguarda il video, ho avuto un team di ragazzi che è venuto appositamente dall’Italia. Hanno fatto un lavoro eccezionale, che credo non sarebbe stato facile replicare neanche qua in America, il paese dei videoclip musicali. A livello musicale, come ti dicevo poc’anzi, hanno partecipato artisti di grande prestigio. Oltre a Lee Levin, ha partecipato Guillermo Vadala (bassista di Alejandro Sanz, Ricky Martin, Jennifer Lopez, Chayanne, e Laura Pausini) e Gilmar Gomes (percussionista di Jovannotti e Enrique Iglesias). Testo e musica è tutto frutto mio!”

Gianni Mendes Toniutti: “Te Amarè”
https://www.youtube.com/watch?v=Pq0pj3HuHAo

IG: @gianni.mendes
Facebook: @GianniMendesOfficialPage
Twitter: @gianni_mendes
You Tube: https://www.youtube.com/giannimendesofficial

Dai un voto all'articolo!

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

love regenerator (calvin harris e steve lacy)

Calvin Harris insieme a Steve Lacy per il nuovo Love Regenerator

Ben Dj: All Together Now (Canale 5), “Good Life” e party nei top club