in

Intervista a Lorenz Koin: “La mia ‘Fever in My Heart’ supportata da Michael Calfan, emozione fortissima”

Lorenz Koin (all’anagrafe Lorenzo Marenghi) classe 1987, nasce a Vigevano (PV). Già da giovanissimo dimostra un grande interesse verso il panorama musicale, grazie soprattutto alla passione trasmessa dai propri genitori. Ultimate le scuole, all’età di 19 anni si addentra nel “mondo della notte”: inizia così il suo percorso artistico che lo porterà principalmente ad operare come deejay nei locali, nei party collegiali della zona pavese-piacentina e svariate feste private nel Nord Italia. Nel 2014 inizia un nuovo percorso, come produttore musicale, affiancato da un suo carissimo amico, ma con un altro pseudonimo. Ad inizio 2017 avvia il suo nuovissimo progetto “Lorenz Koin” grazie al quale raccoglie feedback positivi, supporti e passaggi radiofonici importanti. I suoi dj sets spaziano nella dance commerciale e dalla future house alla EDM più hard.

Come è nata l’idea di Fever in My Heart?
Il pezzo è nato da una mia idea, volevo fare un disco che rispecchiasse di più il trend del momento, staccandomi dalle mie precedenti produzioni.

Quando hai saputo che un dj del calibro di Michael Calfan supportava la tua canzone, cos’hai provato?
Un’emozione fortissima! Stimo Michael Calfan, per me è stato ed è meraviglioso essere supportato da uno del suo calibro.

Da quando fai il dj? Prima cosa facevi?
Faccio il dj come secondo lavoro da quando ho 19 anni, ora ne ho 33.

Il tuo sogno nel cassetto?
Entrare nel top 100 Dj Mag, uscire su Spinnin, collaborare con un big djs, vivere di musica!

Il pezzo che non manca mai in un tuo dj set…
Non mancano mai i pezzi dei VINAI.

Come mai hai scelto la Keep Records come etichetta per il brano?
Perché è una delle pochissime label italiane che spingono nuovi artisti.

Progetti per il futuro?
In cantiere ci sono molte tracce a cui sto lavorando, anche con la stessa cantante di “Fever In My Heart“.

Dai un voto all'articolo!

2 points
Upvote Downvote

Total votes: 2

Upvotes: 2

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Erik Senesi: dal 3/10 Corso di Digital Marketing, a Como

Parachute di Paul Kalkbrenner: il making of del video