in

Domina Coral Bay vara la sua Wellness Boat, per rilassarsi in mare, prima e dopo immersioni da sogno a Sharm El Sheikh

Lo staff di Domina, grande gruppo alberghiero che fa della cultura italiana il suo fiore all’occhiello in tutte le sue strutture deluxe sparse per il mondo, da sempre lavora per trasformare anche gli spostamenti e i tempi morti della vacanza in momenti speciali. Anch’essi possono diventare ricordi che durano a lungo.

E’, ad esempio questa la filosofia di D Club, la comproprietà alberghiera di Domina, che regala coccole a chi sceglie di vivere per tutta la vita vacanze senza pensieri e con servizi esclusivi, fin dall’arrivo in aeroporto ( https://domina.it/comproprieta/ ).

La bella notizia per chi al Domina Coral Bay di Sharm El Sheikh vuol fare immersioni subacquee o semplicemente godersi una gita in barca è che una delle imbarcazioni, una volta la settimana, diventerà una vera e propria Wellness Boat, in cui rilassarsi ancor prima di scendere nel blu oppure fare un po’ di snorkeling.

E così, quello che era un semplice trasferimento in mare da e per i luoghi in cui godere della magia della barriera corallina, diventa un ulteriore momento di relax. Tra l’altro, Domina Coral Bay ha una sua marina privata, l’unica di Sharm, così gli ospiti della grande struttura evitano lunghe trasferte e attese al porto principale.

Dai primi giorni di agosto 2021, infatti, uno dei fisioterapisti delle SPA di Domina salirà a bordo e durante la navigazione verso il punto d’immersione, per una lezione di ginnastica posturale, tecnica di respirazione o pilates a corpo libero. Sarà anche possibile effettuare un massaggio sul ponte, godendosi il rumore del mare, senza comunque rinunciare alla privacy, grazie all’uso strategico dei tendalini. Per chi lo preferisce, sarà anche possibile utilizzare per i massaggi la grande cabina privata della barca.

Successivamente, dopo l’immersione, che a volte è doppia, a bordo verrà servito il pranzo che viene fornito al dipartimento Food & Beverage di Domina Coral Bay, con un menu, appena rivisto in chiave Italian Style. E non è tutto. Durante il rientro al resort, ecco una ulteriore sessione con il fisioterapista: rilassamento, meditazione o altre attività, a seconda delle esigenze e delle preferenze degli ospiti a bordo.

“Proprio in queste ore stiamo mettendo a punto il nuovo assetto dell’imbarcazione che, dopo un breve periodo di rodaggio, diventerà la nostra Wellness Boat”, racconta Luca Damoli, 34 anni, General Manager di Sheikh Coast, il Diving Center di Domina a Sharm El Sheikh. “Vorremmo regalare ai nostri ospiti, siano essi sub, snornekelisti oppure accompagnatori, un’esperienza multisensoriale di wellness. Ad esempio, il menu del pranzo è firmato dal nostro Executive Chef Gaspare Favarotta. Non mancano smoothies, insalate con ingredienti energetici ma leggeri allo stesso tempo e frutta a disposizione di tutti per favorire la reidratazione” ( https://www.instagram.com/sheikhcoast/ – https://www.facebook.com/Sheikh.Coast ).

E dopo un’immersione con massaggio in mare aperto, l’idea giusta è continuare a coccolarsi ad Elisir, la SPA in stile moresco affacciata sul mare di Domina Coral Bay, considerata la più esclusiva di tutto l’Egitto
( https://www.dominacoralbay.com/it/resort-con-centro-benessere-sharm-el-sheikh ).

PHOTO HI RES DOMINA CORAL BAY WELLNESS BOAT
bit.ly/DominaWellnesBoat

PHOTO HI RES DOMINA CORAL BAY IMMERSIONI SUB
bit.ly/DominaCoralBay-sub-foto

Cos’è Domina Coral Bay – Red Sea, a Sharm El Sheikh
https://www.dominacoralbay.com/

Domina Coral Bay – Red Sea, a Sharm El Sheikh, è una destinazione nella destinazione: lusso italiano in uno scenario esotico da “mille e una notte” che offre 365 giorni all’anno infinite possibilità di sole, relax, divertimento e benessere. Il resort è un paradiso incastonato nella meravigliosa barriera corallina del Mar Rosso, ancora perfettamente intatta e protetta.

9 diversi hotel, 1.8 chilometri di spiaggia dorata attrezzata con ombrelloni, lettini e piattaforme galleggianti per tuffarsi in mare da un punto privilegiato, garantendo l’integrità e la conservazione della meravigliosa barriera corallina. Il Domina Diving Center al nostro interno è l’unico in tutta Sharm ad avere un pontile privato riservato agli Yacht Domina per straordinarie escursioni subacquee con i nostri istruttori professionisti.

I 4 ristoranti à la carte e i 3 ristoranti a buffet offrono i sapori tradizionali della cucina italiana, menu internazionali e ricette tipiche della cultura egiziana scegliendo il meglio dei prodotti stagionali. Anche chi ha voglia di bere qualcosa di buono, ha l’imbarazzo della scelta. Sono ben 13 i bar ubicati negli angoli più ricercati del resort, a bordo piscina o sulle spiagge. Il nuovo “The Beach – Luxury Club”, ovviamente sulla spiaggia, vizia gli ospiti con gastronomia contemporanea, sushi e thai, da gustare comodamente sui lettoni bianchi a baldacchino. Una vera coccola vacanziera. E la sera? Dinner show con performer internazionali, Aladin Casinò, lo storico Casinò di Sharm El Sheikh situato nel cuore del resort e beach party tutti da vivere al The Beach.

Dai un voto all'articolo!

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Tanti dj set per Mitch B. e “Turn the Beat Around”

Melus Kaye, “Story i stu pianeta” ed un mondo di creatività