in ,

DAVEMAX e la sua cover “I WILL SURVIVE” il passato in chiave moderna

Davide Salmaso, aka DAVEMAX, è un dj/producer italiano di grande talento.

A soli 14 anni si avvicina al mondo del djing e in poco tempo si esibisce nelle console più importanti del Veneto come King’s Club di Jesolo, Storya Club, Extra Extra, Night and day e molte altre ancora. Le sue produzioni musicali sono supportate da numerosi artisti internazionali come Dimitri Vegas & Like Mike, Vini Vici, Topic, MOTi e molti altri.

La cover “I WILL SURVIVE” è una rievocazione di un grande brano degli anni ’70. Come sei riuscito a coniugare due stili di due differenti epoche?

Lavorare a un brano del passato proponendolo in chiave moderna non è stato per niente facile, ma io e i 21ror dopo mesi di lavoro ci siamo riusciti. Abbiamo prodotto questa cover unendo le sonorità del passato, come la melodia del brano originale, rifacendo tutta la parte strumentale e la bassline.

Perché la tua scelta è caduta su questa traccia?

Questa è una traccia che da piccolo ascoltavo e sentivo spesso alla radio e in tv, così ho pensato: perché non rifarla con il mio stile? E nel giro di qualche mese, lavorando a questo brano con il duo 21ror (produttori discografici friulani) e la cantante Alice, abbiamo deciso di mandarla alle case discografiche.

Nel giro di pochi giorni la traccia fu presa subito in considerazione da una nota etichetta discografica, la Future House Cloud, la quale decise di pubblicarla.

A poche settimane dall’uscita, puoi già valutare come sta andando?

La traccia sta andando molto bene, ammetto che mai me lo sarei aspettato di arrivare nel giro di poche settimane a più di 50 mila ascolti.

Quindi sono davvero contento e soddisfatto che la nostra versione di “I Will Survive” stia piacendo molto.

Anche se sei molto giovane puoi già vantare un ottimo percorso di crescita, quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Sono sempre stato un ragazzo determinato e non mi sono mai fermato o arreso di fronte alle difficoltà, perché credo nei sogni e prima o poi il duro lavoro ripaga sempre.

Ho molti obiettivi, uno di questi è riuscire a creare un brano che piaccia a tutti, mi piacerebbe vedere le persone cantare e conoscere le mie produzioni.

Raccontaci del tuo rapporto con la musica elettronica.

Sono nato con la musica dentro, è parte di me.

Amo fare musica e amo soprattutto ascoltarla e proporla nei miei dj set.

Per me la musica elettronica è come una medicina, è l’unica cosa che riesce a farmi sentire unico e speciale, che riesce a trasmettermi emozioni indescrivibili.

Il dj è il lavoro più bello del mondo.

Saluta i nostri lettori.

Saluto tutti e vi invito ad ascoltare le mie tracce!

Grazie,

DAVEMAX

Spotify

Instagram

Facebook

Dai un voto all'articolo!

2 points
Upvote Downvote

Total votes: 2

Upvotes: 2

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Al Domina Zagarella Sicily – Santa Flavia (Palermo)… Ecco Raffaele Cibelli, un party al Beach Bar ed un torneo internazionale di Beach Soccer

Seven Day Ibiza Take Over Croatia by Amnesia