in

Cirillo Jr & Fabbrix, il cielo in una stanza con “Paradise”

Intervista al duo italiano Cirillo Jr & Fabbrix che grazie al loro nuovo singolo “Paradise” (Keep! Records) hanno raggiunto oltre 30mila plays a pochi giorni dall’uscita

Come è nata Paradise?
Paradise è nata esattamente a Marzo 2020, io e Fabbrix oltre che colleghi siamo anche amici: abbiamo deciso di produrre un brano completamente pop, un brano rilassante ma allo stesso tempo con un’energia melodica orecchiabile per il pubblico e le radio.

Il vostro pezzo in pochissimi giorni ha raggiunto migliaia di plays su Spotify. Che effetto vi fa questa cosa?
Tutto ciò è incredibile ed emozionante, ogni giorni riceviamo tantissimi nuovi ascolti su Spotify, siamo davvero molto felici e soddisfatti del lavoro.

Come mai avete scelto la Keep Records come etichetta?
Abbiamo scelto la Keep Records perché in Italia è una delle etichette discografiche migliori nel mondo pop e non solo: lavorano molto bene sopratutto con le radio. Con Dino Brown si sta sempre bene.

Da quanto tempo fate i dj? Prima di fare questo mestiere cosa avete fatto?
Personalmente faccio il Dj da 9 anni, poi ho deciso di imparare a produrre iscrivendomi all’Accademia italiana Dj Producer a Bologna. Da quando ho iniziato con le prime produzioni la mia vita è cambiata moltissimo, non immaginavo di arrivare a fare così tanto: suonare in giro per l’italia, ma anche all’estero. Molti anni fa lavoravo nel settore alberghiero come receptionist e spesso anche in sala, è incredibile la svolta in tutti questi anni. Fabbrix invece è da 10 anni che fa questo lavoro, da piccolo suonava il pianoforte, poi il canto.

La traccia che finora vi ha dato più soddisfazione?
Sono sicuro che anche Paradise ci darà grandi soddisfazioni. Gli ultimi due brani “Isabel” e “Party Hard” su Smash The House (DVLM) sono stati singoli con una soddisfazione incredibile, supportati e suonati da Djs internazionali in tutto il mondo: da Dimitri Vegas & Like Mike agli Showtek all’EDC in Messico, David Guetta e molti altri…

Un dj italiano che stimate moltissimo e perché
Ci sono diversi Dj italiani che stimo molto, scelgo il dj producer con più anni di esperienza: Alex Nocera, amico e collega ormai da tre anni, grande e bravissima persona, sempre pronto a darti i giusti consigli. La musica che produce è davvero di una qualità pazzesca, posso confermarvi che i master con lui sono qualcosa di incredibile, provare per credere!
Fabbrix invece ama il sound di Debora De Luca, la stima molto, la musica che produce ti entra subito in testa…

Un dj internazionale che stimate e perché
Fedde Le Grand, una macchina da guerrà durante i dj set: mi ispiro molto a lui, un’energia incredibile, mi piace molto il suo lavorato. Ho avuto modo anche di conoscerlo personalmente ad Amsterdam, una grande persona è anche un nuovo amico quindi, chissà…
Fabbrix apprezza tantissimo Dimitri Vegas & Like Mike: sono la storia della musica EDM Internazionale.

Il pezzo che non manca mai in un vostro dj set
Assolutamente “Party Hard” che è un altro singolo in collaborazione con Fabbrix & il dj producer indiano Aztec.

Sogni nel cassetto?
Un sogno si è già realizzato nel 2020: non è da tutti vedere e sentire che David Guetta suona uno dei tuoi brani durante uno dei suoi dj set, è qualcosa di unico.
Ovviamente il sogno più grande è quello di collaborare con uno dei Top 100 DJ MAG, mai dire mai nella vita, potermi esibire un giorno al Tomorrowland e continuare anche a suonare in giro per il mondo, i tour non mancheranno. La cosa più importante è che la gente quando ascolta la mia musica, riconosca che quello è il sound di Cirillo JR.
Anche Fabbrix ha i stessi miei sogni, suonare al Tomorrowland e molti altri eventi, ma allo stesso tempo vuole lasciare il segno non solo nel panorama internazionale ma anche in Italia nel mondo della TV: Fabbrix è anche cantante e showman.

Progetti immediati subito dopo Paradise?
Nel 2021 ci saranno tante novità: uno dei miei primi brani uscirà a febbraio; se la curva dei contagi di coronavirus cala verso metà anno dovrei iniziare a recuperare i tour del 2020 partendo dall’Asia. Fabbrix invece non vede l’ora che arrivi la fine di gennaio perchè ha un nuovo singolo in uscita abbastanza esplosivo, è molto carico per questo 2021.

Con chi vorreste collaborare in futuro? Cantanti o dj?
In futuro vorrei collaborare con Fedde le Grand, e SIA, ovvio che se ci fosse occasione di collaborare con uno degli altri top 100 non direi certo di no!
Fabbrix invece vorrebbe collaborare con Ariana & Dimitri Vegas & Like Mike, sicuramente essendo anche cantante sarebbe un qualcosa di molto completo ed entusiasmante.

Dai un voto all'articolo!

1 point
Upvote Downvote

Total votes: 1

Upvotes: 1

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Raffaele Rubinetto, Vita è il suo secondo singolo

Gianni Parrini intervistato dal blog di Jaywork Music Group