in , ,

Cirillo JR: “i suoi sogni come obiettivi di vita”

Ciao Cirillo JR

Bentornato su ElectroMag, il portale che parla della musica elettronica e dei suoi protagonisti.

Ugo Antonio Cirillo aka Cirillo JR, Dj Producer & Remixer pugliese (Vieste). Vive a Rimini. La sua carriera vanta presenza a Miami, Svizzera, Ibiza, Amsterdam, Milano, Rimini, Riccione, Palermo e Torino. I suoni brani sono firmati su etichette discografiche internazionali come: Black Hole recording / In my Opinion, Smash The House, 2-Dutch, Sony, Ego ecc.. E’ supportato da Djs del calibro di: David Guetta, R3HAB, Steve Aoky, Dash Berlin, Nicky Romero, Ferry Corsten e molti altri..

Buongiorno a tutti ragazzi, è davvero un grande piacere essere qui con voi nuovamente, grazie !

Si ‘’ISABEL’’ è una delle mie ultime uscite su In My Opinion, tra l’altro distribuita dalla leggendaria Black Hole recordings ! Un progetto iniziato a Dicembre 2019 con un attesa di uscita durata ben 10 mesi, ovviamente dovuto dal problema Covid. Il cantato di questa mia nuova canzone racconta qualcosa di davvero particolare, e nei mesi prima della produzione mi capitavano fin troppe coincidenze riguardo il nome della traccia, e quindi ho deciso di raccontarlo con le mie sonorità..

  • A circa una settimana dalla pubblicazione di “ISABEL” puoi già valutare come sta andando?

Si, è stato qualcosa di davvero incredibile, perchè a 16 giorni prima dell’uscita era stata suonata già per ben 4 volte da Dash Berlin, devo dire che guardando le sue dirette live ho capito che gli era proprio piaciuta tantissimo, ed è stato una grande emozione. Poi successivamente un giorno scopro che è stata suonata anche dal Dj n.59 al Mondo: Ferry Corsten ! In un solo giorno dall’uscita, Isabel era uno dei miglior brani della Best Top Chart Big Room October di Beatport.

  • Sbirciando nei tuoi lavori vanti collaborazioni italiane e straniere, noti delle differenze? 

Si ho diverse collaborazioni italiane e straniere vero, oggigiorno un artista deve espandersi ovunque sia nel territorio nazionale che internazionale per essere un Dj Producer di successo.. Sicuramente collaborare con artisti esteri è un ottimo risultato per farsi conoscere anche nel loro continente, e non solo…ma devo anche dire che il lavoro se è fatto bene, in entrambi i casi i risultati arrivano.

  • Spesso un artista viene identificato in genere musicale ben preciso, ma quando si produce musica il percorso è lo stesso oppure bisogna seguire l’ispirazione? 

Allora si, è vero spesso un artista viene identificato per il suo genere…ma io sono uno di quei producer che quando si siede in studio, produco quello che mi viene al momento mantenedo sempre la mia linea, ma non per forza con la solita sonorità EDM elettronica, spesso la si può presentare in tantissimi modi, infatti ho un singolo coming soon nello stile tech house, molto più innovativo 😉 

  • Mesi fa hai lanciato “On Fire Radio” un radio show che ha visto come special guest protagonisti internazionali. Qual è il tuo punto di vista sul rapporto tra dj e radio e come credi che questa realtà possa attirare l’attenzione del pubblico?

Esatto On Fire Radio è il mio radio show ufficiale, e sono riuscito ad ospitare molti artisti internazionali, e l’unico modo di capire come poter attirare l’attenzione del pubblico è quello di crederci e provarci. Non mi sono mai mancate queste 2 cose, e grazie a ciò tutto ciò funziona molto bene, ed ho un pubblico molto ampio, tra l’altro ricevo quelle 200 email al giorno solo per la radio.

La radio è molto importante per noi Dj Prodiucer e credo che uno dei modi in più per farsi conoscere sia propio questo..

  • Ad oggi, la tua carriera ha percorso molte strade: remix ufficiali, etichette importanti, club in varie parti del mondo, solo per citarne alcune, quali sono i tuoi prossimi obiettivi?

Si negli ultimi anni ho avuto ottimi risultati sia nell’ambito discografico, etichette come 2-DUTCH, Black Hole – Sony – Ego – Smash the House ecc, sia come presenza in diversi club del mondo come Ibiza, Miami, Amsterdam, Svizzera, come anche in diverse città d’ Italia.

Uno dei miei prossimi obiettivi è quello di esibirmi in Asia, il 2020 doveva essere l’anno esatto, ma purtroppo per le cause che ben sappiamo non è stato possibile, continuare a farmi conoscere sempre di più con la mia musica, e magari collaborare con qualche Top 100 DJ Mag ! Non dico esibirmi al Tomorrowland, perchè questo è il sogno di ogni DJ….magari chi lo sà, un giorno, se ci sarà occasione, sarò pronto a farlo… Volere è potere, sono un tipo che quando dico le cose, cerco di portarle a termine al fine di realizzare i miei sogni.

Grazie Cirillo JR del tuo tempo, a presto!

Follow Cirillo JR:

Instagram

Facebook

1001Tracklist

Youtube

Dai un voto all'articolo!

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Al Mamì di Rimini il dj-set parte dal mattino

Guz Hardy & J Luke fondano l’etichetta Deserve Records