in ,

Electro View with The Mario

Mario Mangiarano per “gli amici” The Mario è un Deejay, MC, Producer, Speaker Radiofonico e Recording Engineer di Firenze.

Un artista dalle mille skills, dalla console al microfono, dai programmi alle classifiche fino a collezionare un risultato eccezionale 131 ore ininterrotte di console. Viaggia per mezzo mondo conquistando, con la sua musica, le città più disparate come Las Vegas, Mosca, Londra e tante altre; in Italia non è da meno lasciando il suo segno nei locali più importanti dello scenario dance: Cocoricò (RN), Piper (RM), Hollywood(MI)…

Come stai?
Bene dai, sempre con pensieri positivi, sto organizzando il primo tour post pandemia, dal 1 Giugno in poi.
Una bella occasione per tornare a volare, vivere, suonare ed incontrare vecchi e nuovi amici con la stessa passione, destinazioni : Las Vegas e Los Angeles e poi vediamo dove ci porta il tour… e da Settembre New York e Miami.


Canzone preferita.
Da sempre Disco Inferno dei The Trammps, il primo album che ho acquistato, bellissimo e profumato di nuovo, come quando aprivi i primi cellulari, copertina stratosferica e un groove pazzesco, dentro alla
colonna sonora di Saturday Night Fever con l’ esordio di John Travolta, inciso nel 1976 un’anno dopo apriva a Broadway il mitico Studio 54, la storia !


Pizza o sushi?
Pizza assolutamente, non mangio pesce crudo, capisco chi lo fa ma personalmente non apprezzo ne il gusto ne l’odore, una bella Margherita invece mi fa impazzire, ma comunque sempre e solo Coca Cola, a colazione pranzo e cena, purtroppo sono astemio e non ho trovato ancora una degna sostituzione.


Primo disco/cd che hai comprato
Vedi sopra….


Serie tv o film?
Film assolutamente, Matrix, Terminator, tutta roba “ effettata “ però ho visto una serie che mi ha fatto impazzire, fantastica, Westworld, una storia di robot non distinguibili dagli umani, che però alla fine si ribellano, anche se detto cosi è troppo semplice. Roba molto profonda che fa pensare veramente al futuro con un micidiale Anthony Hopkins.


Festival preferito.
Assolutamente ULTRA fosse solo perché nasce a Miami, quasi una seconda casa, e perché ha un presentatore d’eccezione : Damian Pinto, The VODM ( voice of dance music ) il presentatore ufficiale di tutti gli Ultra nel mondo, quasi un fratello, oltre che voce ufficiale della mia emittente Dance Evolution Radio.


Primo concerto a cui hai assistito.
I Rockets, gruppo Francese ma tremendamente spettacolari, On the road again, cover dei Canned Heat, il loro più grande successo, tutti argentati usavano negli anni ’70 laser e scoppi ai concerti, se lo ricorda bene il mio primo piumino….


Qual è il dj/musicista a cui ti ispiri.
Sicuramente il mio preferito è Carl Cox, mi piace tantissimo anche come persona, ho avuto l’ onore di presentare ed introdurre il suo set live a Firenze al Decibel Open Air qualche anno fa, c’era anche Nina
Kravitz, Paul Kalkbrenner, insomma eventoneeeeeee.


Con quale dj/musicista prenderesti un caffè?
Assolutamente Phil Collins, dai tempi dei tempi quando i Genesis facevano rock progressive l’ho sempre seguito, visto live 2 anni fa a Milano, ho ancora i brividi ! Un’ emozione unica…


Qual è il tuo luogo nel cuore?
Sicuramente Firenze, la mia città, rappresenta anche il Rinascimento, il Calcio Storico, e la porto sempre con me quando sono in tour, mi piace pesare di portare un pezzo della mia città a zonzo per il mondo !


Qual è il primo ricordo che associ alla musica?
Anche se non me lo ricordo, mia mamma mi diceva che quando ero piccolo e mi portava fuori in passeggino, per farmi dormire mi accendeva accanto una radiolina ed io smettevo di piangere, non lo ricordo ma di sicuro era vero, visto che me lo ha raccontato per più di 30 anni !


Scrivi 3 aggettivi per descriverti: Solare, sincero, sensibile !


Saluta i lettori di Electromag:
Ciao a Tutti, grazie della compagnia, un’esperienza interessante davvero, mi ricordo l’ulti ma intervista che feci, era per diventare chierichetto, alla mia parrocchia , avevo forse 10 anni ! Buona musica todos …

Instagram

Facebook

Spotify

Dai un voto all'articolo!

4 points
Upvote Downvote

Total votes: 4

Upvotes: 4

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

VOODOO, un bootleg per “No Sleep Till Brooklyn”. E una misteriosa intervista

Modus Dj, il singolo “I Still Remember” in arrivo su Purple Music